Questo guest post è di Ali Luke di Aliventures.

Scrittura

Immagine per gentile concessione stock.utente xchng GinnyLynni

Se hai bloggato per un po’, probabilmente hai trovato consigli per blog ogni giorno.

Forse senti che devi blog ogni giorno – e sei riluttante a iniziare anche il tuo blog perché sai che non hai molto tempo.

O forse stai già bloggando e facendo del tuo meglio per pubblicare un post ogni giorno, ma non sembra che tu abbia molti commenti o tweet.

La buona notizia è che quasi certamente non c’è bisogno di blog ogni giorno. In realtà, si può ben trovare che la pubblicazione solo un paio di volte a settimana funziona meglio per voi.

Ma prima di respingere la pubblicazione giornaliera del tutto, ecco perché potrebbe essere una buona idea.

Perché pubblicare ogni giorno potrebbe funzionare per te

Alcuni blogger fanno meglio quando sono in una routine costante—e potresti essere uno di loro. Se trovi che postare una o due volte alla settimana finisce rapidamente come postare una o due volte al mese, allora potresti effettivamente trovare più facile postare ogni giorno. In questo modo, si può costruire una forte abitudine di scrittura.

Un altro motivo per pubblicare quotidianamente è se stai scrivendo un blog incentrato sulle notizie in una nicchia in rapido movimento. Un post settimanale non funzionerà se vuoi essere all’avanguardia di ciò che sta accadendo.

Ci sono anche alcuni vantaggi SEO per costruire rapidamente un sacco di messaggi sul tuo sito: tutto il resto è uguale, più pagine hai, più opportunità un lettore deve trovarti attraverso i motori di ricerca. (Naturalmente, non è così semplice come quello in pratica – un post di alto rango generalmente ti porterà molto più traffico di cinque così così.)

Se hai intenzione di pubblicare ogni giorno:

  • Mantieni i tuoi post brevi e al punto.
  • Pianifica in anticipo, in modo da non finire per pubblicare contenuti sub-standard quando sei di fretta.
  • Varia i tipi di post: prova i post video o quelli pesanti per le immagini, ad esempio.

Perché uno, due o tre post a settimana è solitamente migliore

Negli ultimi due anni, c’è stato un cambiamento nel mondo dei blogging. Sempre più importanti blogger-on-blogging si stanno allontanando dalla pubblicazione quotidiana-e rassicurando i loro lettori che non è necessario pubblicare ogni giorno per avere successo.

Cinque anni fa, non c’erano così tanti blog in stile “pro”in giro, e i lettori erano desiderosi di contenuti. Oggi, con una vasta gamma di blog tra cui scegliere, i lettori si bruciano rapidamente.

Una volta ho intervistato i lettori qui su ProBlogger sui motivi per cui hanno annullato l’iscrizione ai feed RSS e la risposta numero uno è stata “postare troppo.”Gli intervistati hanno espresso che hanno sviluppato” burnout “e sarebbe annullare l’iscrizione se un blog è diventato troppo” rumoroso.”- Darren Rowse, DEVI pubblicare ogni giorno sul tuo blog

Come lettore, preferisco di gran lunga i blog che pubblicano una volta alla settimana o anche una volta ogni due settimane—ma dico sempre qualcosa di veramente utile—rispetto ai blog che pubblicano ogni giorno solo per il gusto di farlo. Se guardi i blog che leggi in profondità rispetto a quelli che scremano, probabilmente ti renderai conto che ti senti allo stesso modo.

Come blogger, pubblicare una o due volte alla settimana mi consente di scrivere post approfonditi e accuratamente costruiti, quelli che hanno maggiori probabilità di ottenere link e tweet. Ricevo anche più commenti per post in questo modo e ho il tempo di interagire con i lettori per diversi giorni di commenti.

Se pubblicherai solo due volte a settimana:

  • Guarda quali contenuti sul tuo blog sono più popolari, in modo da poter rendere ogni singolo post un successo.
  • Sperimenta con post più lunghi, forse più di 1.000 parole.
  • Concentrati sui contenuti sempreverdi, in modo che ogni post rimanga rilevante per anni.

Finding your perfect blogging routine

Come blogger, tutti noi abbiamo diverse competenze, personalità, e vincoli sul nostro tempo ed energia. Non sforzarti di attenersi alla routine di blogging di qualcun altro-non funzionerà necessariamente bene per te.

La tua routine di blogging perfetta potrebbe essere un post a settimana o un post al giorno. Potrebbe comportare la scrittura di post quando ti senti ispirato o la scrittura di post su un programma impostato. Potresti utilizzare un calendario dei contenuti per pianificare in anticipo tutti o alcuni dei tuoi contenuti, oppure potresti avere post a tema diverso in determinati giorni della settimana o del mese.

Non esiste un approccio “one size fits all” al blogging, e ciò che è importante è che si trova una routine che si può attaccare a lungo termine—non uno che ti lascia bruciato dopo un paio di settimane.

Non preoccuparti che i lettori si arrabbi se cambi la frequenza di pubblicazione. Ho tagliato e cambiato su diversi blog – e non ho mai avuto un lettore lamentarsi del fatto che volevano cinque post a settimana, non tre, o che volevano che i miei post fossero il lunedì e il giovedì, non il martedì e il venerdì.

Quando stai sperimentando con la tua routine di blogging:

  • Non cambiare le cose troppo bruscamente: prova ad andare da cinque post a settimana a tre post a settimana, per esempio.
  • Considera di esaminare i tuoi lettori per scoprire se vorrebbero più o meno post.
  • Sperimenta con la scrittura di post in anticipo o con la creazione di un calendario di contenuti.

Il blogging non dovrebbe essere un lavoro di routine: se pubblicare quotidianamente non funziona per te, probabilmente non funziona bene nemmeno per i tuoi lettori. Oggi, date un’occhiata alla vostra routine di blogging e vedere se si desidera apportare modifiche—e lasciare un commento qui sotto per farci sapere cosa si decide.

Ali Luke guiderà corsi di blogging giornalieri a Londra da settembre 2012. Se vuoi saperne di più sul blogging, con esercizi pratici e supporto one-to-one come parte di un piccolo gruppo, prenota il tuo posto oggi. (Numeri limitati a 8 persone per sessione.)

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.