Una delle domande più comuni da porre quando si cerca di decidere se si desidera avviare un blog del proprio, è quali sono i costi associati coinvolti? A seconda di quanto semplice o complesso si desidera ottenere con il tuo blog, i costi effettivamente start-to-finish possono variare. Per rendere questo processo il più semplice possibile, ci accingiamo a coprire gli aspetti più importanti del blogging, cercando anche di renderlo il più semplice e al punto possibile.

Come sempre, se non hai già un tuo blog, puoi seguire il nostro tutorial su come iniziare un blog che ti guida attraverso il modo più semplice per configurare un tuo blog in meno di 10 minuti.

I costi di avvio di un blog

Abbiamo suddiviso l’elenco dei costi in due categorie: le necessità e il materiale bonus. Le ” necessità “sono ciò di cui hai bisogno per lanciare il tuo blog e vivere su Internet e il” materiale bonus ” è tutto ciò che puoi fare al tuo sito per migliorare i contenuti, il traffico e l’aspetto.

Costi di blogging

Necessità di blogging

Non ci vuole molto per iniziare con un blog tutto tuo. Nella lista” blogging necessities ” qui sotto, copriamo tutto il necessario per iniziare il tuo blog, insieme ai costi associati per ciascuno.

Nome di dominio – $15/anno

Il tuo nome di dominio è come le persone stanno andando a trovare il tuo blog su internet. Non solo è il nome e l’indirizzo per il tuo blog, ma è anche la prima e l’ultima cosa che le persone ricorderanno del tuo sito. Il costo per registrare un nuovo nome di dominio è di solito nella gamma 7 7-range 15. Per registrare un nome di dominio con GoDaddy, si sta guardando un costo di $9,99 all’anno. Un altro registrar di domini, NameCheap addebita $10.69 all’anno. Quando si registra un nome di dominio, si dovrà pagare una quota annuale per rinnovare il dominio ogni anno. Questa tassa è di solito lo stesso importo che hai pagato per il dominio in primo luogo.

Web Hosting – $10/mese

Ogni blog ha bisogno di web hosting per memorizzare il contenuto del sito su Internet e renderlo accessibile a tutti gli altri nel mondo. Come blogger, non è necessario conoscere gli aspetti tecnici di hosting, ma invece che la maggior parte delle società di web hosting su internet sarà più che bene per il tuo blog. È anche importante notare che non dovresti pagare più di $10 al mese per il tuo nome di dominio. Web hosting è di solito pagato su base mensile, anche se alcuni host offrono sconti con fatturazione annuale.

WordPress – Free

WordPress è la piattaforma che alimenta la grande maggioranza dei blog su Internet oggi. È possibile scaricare il software WordPress gratuitamente da wordpress.org e installarlo sul vostro server. L’opzione è anche lì per creare un sito utilizzando il WordPress.com piattaforma. Un’altra opzione è quella di iscriversi al web hosting attraverso un servizio come HostGator, che offre un’installazione di WordPress con un clic. WordPress è gratuito e non dovrai mai pagare per scaricarlo o per gli aggiornamenti software associati.

Blogging Materiali Bonus

Ottenere il tuo blog dal vivo dovrebbe essere abbastanza eccitante, ma trasformare il tuo blog in qualcosa di sorprendente è un bel viaggio pure. È possibile utilizzare metodi gratuiti per far crescere il tuo blog, o avviare il processo investendo in servizi premium, strumenti e software-molti dei quali tratteremo di seguito.

Creazione di contenuti-Free to

Senza contenuti, non c’è semplicemente alcun scopo di blog in primo luogo. Il contenuto del tuo blog è il motivo per cui le persone visitano, ciò che leggono quando arrivano e, auspicabilmente, fornisce loro un certo valore lungo la strada. Come proprietario di un blog, è possibile creare il contenuto per il tuo blog da soli, oppure si può esternalizzare attraverso siti come TextBroker, Fiverr e iWriter — tutti decente micro-lavoro / scrittura siti. Ovviamente se si sta scrivendo il proprio contenuto è gratuito. Se si sta esternalizzando il contenuto, allora si potrebbe essere guardare ovunque tra .02 a .20 per parola a seconda della qualità, lunghezza e argomento articolo.

WordPress Themes-Free to $ $ $

Il look and feel del tuo sito è anche qualcosa che si vuole investire un po ‘ di tempo e denaro in. WordPress rende estremamente facile personalizzare l’aspetto del tuo sito, attraverso l’uso dei loro Temi. La directory WordPress Themes ha migliaia di temi gratuiti tra cui scegliere, ma ci sono anche temi Premium là fuori che hanno più opzioni di personalizzazione e semplicemente sembrano molto meglio. Temi Premium di solito costano circa $37-each 97 ciascuno. Se vuoi un tema WordPress completamente personalizzato per il tuo blog, potresti guardare costi da 5 500 a $5000 a seconda del tuo designer e delle complessità del design del tuo blog.

WordPress Plugins-Free to $ $ $

Proprio come WordPress ha temi per aiutarti con l’aspetto del tuo sito, il software ha anche Plugin, che ti permette di personalizzare l’esperienza. Con i plugin è possibile impostare i moduli di contatto, automatizzare gli aggiornamenti dei contenuti, aggiungere la condivisione sociale al tuo sito e molto altro ancora. Oltre alla directory dei temi di WordPress, puoi anche trovarne uno per i plugin di WordPress. I plugin sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Alcuni sono gratuiti e alcuni si dovrà pagare per. A seconda dell’attività del plugin e del settore, potrebbe essere necessario spendere da anywhere 17 a $97 per un tema WordPress da uno sviluppatore privato.

Disegno del logo– $37+

Quando qualcuno visita il tuo blog per la prima volta, si vuole dare una grande prima impressione. Uno dei modi migliori per farlo è attraverso l’uso del proprio logo personalizzato. In passato, un design del logo potrebbe esserti costato $399+, tuttavia con più concorrenza e mercati di designer che si aprono su Internet, ora è molto più facile trovare un designer di alta qualità e anche una frazione del costo. Siti come Fiverr offrono servizi di progettazione del logo che possono variare da 5 5-4 40 a seconda della qualità e ci sono molti servizi di progettazione indipendenti che addebitano ovunque da $37 a$299 per un design del logo. Quando si inizia il tuo primo blog, è importante avere un buon nome e logo, ma sicuramente non una necessità di spendere un sacco di soldi su di esso nel processo.

Social Networking – Gratuito con servizi Premium a pagamento disponibili

La maggior parte di noi sono già su Facebook, Twitter e LinkedIn… che sono tutti gratuiti. Quando si avvia un blog di tuo, si dovrebbe essere la creazione di un profilo di social networking per il tuo blog pure. In questo modo puoi iniziare a creare un seguito separato per il tuo blog e puoi pubblicare i tuoi ultimi contenuti direttamente sui tuoi profili di social media e sulle pagine fan. Ci sono anche molti strumenti di gestione dei social media là fuori per aiutarti ad aumentare le condivisioni sociali, pianificare i contenuti sui tuoi profili sociali e anche la possibilità di ottenere più follower. Tutti questi servizi variano in quello che fanno e quanto costano. Alcuni dei servizi più noti per i social network sono HootSuite, MeetEdgar e SocialOomph.

SEO / Traffic-Free con servizi Premium a pagamento disponibili

Google, Yahoo e bing sono gli unici tre motori di ricerca che i proprietari di siti e blogger devono preoccuparsi. Quando un sito classifica organicamente (annunci gratuiti) nei risultati di ricerca, c’è un potenziale per una fornitura illimitata di traffico in entrata. Anche se questo suona incredibile, in realtà è abbastanza tempo, frustrazione e solo difficile da ottenere un sito di rango nella parte superiore dei risultati di ricerca. Sì, con il tempo e lo sforzo il tuo sito si classificherà organicamente e consegnerà il traffico al tuo sito senza alcun costo, tuttavia, con pochi dollari puoi investire in SEO / keyword tracking software per misurare i risultati e darti un’idea di quale tipo di parole chiave andare dopo e come creare contenuti che si classificano i migliori. Una tonnellata di informazioni gratuite è disponibile attraverso strumenti come Google Analytics e strumenti per i Webmaster, ma ci sono anche strumenti premium come LongTailPro (9 97), che possono davvero immergersi nel traffico e nei dati delle parole chiave per darti quel vantaggio di cui hai bisogno.

Stima dei costi per avviare un blog oggi

Non importa che tipo di blog si sta creando, chiunque può iniziare con un blog professionale di loro, con solo un nome di dominio e web hosting per poco meno di $100 un anno. Questo sarebbe abbattere come $15 per il nome di dominio e circa $7 al mese per l’hosting (annually 84 all’anno). Quindi stai ancora guardando sotto $10 al mese per avere il tuo piccolo spot su Internet, che potrebbe evolversi nel tempo in molto di più.

Che si tratti di divertimento, profitto, affari o semplicemente per vedere come funziona il blogging, ogni nuovo blogger dovrebbe attraversare il processo di blogging in 9 fasi per decidere la migliore nicchia per il loro blog, come creare contenuti e anche mappare dove vorrebbero che il loro blog fosse 3, 6, 9 mesi lungo la strada. Uno dei maggiori motivi per cui i blogger falliscono nella loro missione di creare un blog di successo o anche fare soldi con il loro sito, è che iniziano nella direzione sbagliata.

Se non l’hai già fatto, clicca qui per seguire la nostra guida passo-passo su come configurare e lanciare il tuo blog oggi!

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.