L’Hirajoshi è una scala pentatonica giapponese. Come vedrai in questa lezione, è una grande scelta di scala pentatonica modale per ottenere suoni come Lydian e Dorian.

Non cercherò solo di darti alcuni lecca ed esercizi che sono un buon modo per esplorare il suono di questa scala. Questa lezione è anche una buona dimostrazione di come lavoro con una scala per familiarizzare con essa e alcune delle cose che faccio per trovare idee melodiche, arpeggi e pattern.

La scala Hirajoshi

Sembra che ci sia qualche discussione su quale nota sia la radice della scala secondo Wikipedia.

Per quello che sto usando per, vale a dire un insieme di note che posso sovrapporre su un accordo, che non è così importante.

Per questa lezione considereremo E come la radice, e la scala Hirajoshi è composta da queste note:

E F# G B C

Come suonare questa scala sulla chitarra

Ci sono alcuni modi in cui possiamo scegliere di suonare la scala sulla chitarra. Il modo” normale ” per suonare le scale pentatoniche è suonarle 2 note per corda. Non è immediatamente ovvio che abbia senso farlo per questa scala, ma poiché abbiamo già schemi e siamo molto abituati a lavorare come scale pentatoniche come questa è utile farlo.

Puoi ovviamente farlo in 5 posizioni. Uno dei quali è scritto qui sotto:

Un altro modo in cui puoi suonare queste 5 note è un arpeggio condensato Cmaj7(#11). Possiamo quindi adattare le 5 note in un’area abbastanza vicina e spostare quella diteggiatura in ottave come mostrato nell’esempio 3.

Alla ricerca degli accordi Hirojoshi.

Semplicemente guardando quali note sono contenute nella scala possiamo costruire alcuni accordi:

Triade di do maggiore, triade di Mi minore, triade di Bsus4, fa#dim(sus4)

Come mostrato qui sotto.

In effetti abbiamo un arpeggio Cmaj7 completo, e questo è il motivo principale per cui funziona così bene per C Lydian e A Dorian

Non lo uso su accordi Mi minori perché non ha un 7th.

Esplorare i diversi accordi pentatonici

Un modo per guardare quali accordi si possono trovare è quello di prendere un voicing che è in là e spostato attraverso la scala. Nell’esempio seguente ho fatto l’osservazione che la scala contiene una shell Gmaj7 voicing (G, B e F#) e poi lo sposto attraverso la scala lungo il collo sul set di corde centrali.

Un altro modo di suonare accordi diatonici nelle scale pentatoniche è usare le 2 note per le diteggiature delle corde. Quando impili i “terzi” (In una scala pentatonica non sono per lo più 3rds) ottieni tutte le note l’una sotto l’altra su corde diverse.

Questo è mostrato di seguito.

I voicing ci danno una voce quartale di tipo D7(13) o Am6/9 senza radici. Seguito da una triade di 1a inversione in do maggiore. Il voicing successivo è un do # quartale voicing seguito da una triade di C lydian e infine un Mi minore in 2a inversione.

Può anche essere molto utile prendere questo voicings sul collo su un set di corde come mostrato qui sotto.

Modelli di scala melodica

I modelli di 2 note per stringa sono davvero buoni per creare alcuni modelli sistematici che puoi prendere attraverso la scala,

Qui di seguito è un esempio di tale modello che è in realtà una figura di 5 note ripetuta attraverso insiemi di due stringhe.

Un modello simile che si basa anche sulla diteggiatura di 2 note per stringa è mostrato nell’esempio 9.

Gli esempi A Dorian lick

Il primo esempio sta usando l’arpeggio quartale da C (C, F# e B). Faccio scorrere nella prima nota dalla B qui sotto. La parte successiva della riga utilizza due set di stringhe del 2 ° modello nell’esempio 9.

La parte finale della frase è una melodia su piccola scala che termina sul F# che se la usiamo su un Am7 è un suono Am13.

Il video ha una vamp Am13 come base musicale per il Dorian Pentatonic lick, ma si potrebbe facilmente usare un accordo Cmaj7(#11).

Il secondo Dorian lick inizia con un arpeggio Em (add9) per due ottave. Da lì si prosegue con una melodia che esce da un arpeggio Cmaj7(b5) (che è di couse contenuto anche nella scala)

La frase termina con una scala che scende a B che è la risoluzione del lick.

C Lydian Pentatonic licks

Anche se è possibile passare le lecca intorno li ho raggruppati negli esempi Dorian e Lydian. Questo in realtà proviene dal supporto che uso sul video, quindi sui primi due ho una vamp Am13, e sugli ultimi due c’è una vamp Cmaj7(#11) dietro la leccata.

Nel primo esempio Cmaj7(#11) la linea sta usando alcune altre strutture. La prima è una triade Em in 1a inversione con una nota principale. Questo è seguito da una triade Bsus4. La seconda battuta è un arpeggio Cmaj7 e la linea termina, come è iniziata, con una triade di 1a inversione Mi minore.

Il 2 ° esempio lydiano sta facendo più uso della scala stessa come melodia, quindi la prima barra è fondamentalmente una scala discendente. La 2nd bar sta combinando due voci di shell che uso come arpeggi. Prima un Gmaj7 seguito da un Cmaj7. La frase termina con Sol ed E che circondano la nota finale: F#.

Scale pentatoniche modali

Poiché le modalità sono definite da più note di 5, non ha molto senso considerare una scala pentatonica un’immagine completa di una modalità. Detto questo questa modalità contiene il materiale per enfatizzare davvero sia i suoni lydiani che doriani. Penso che questi siano chiaramente espressi dal Do, Fa# e Sol contro una nota di Do o una nota di basso.

Spero che tu possa usare le idee e gli esempi che ho usato per iniziare a usare questa scala e anche che tu possa prendere questo come metodo per esplorare altre scale e scoprire quali modelli o arpeggi contengono che ti potrebbero piacere.

Ottieni un Ebook gratuito

Se vuoi scaricare un E-book gratuito di 15 II Valt I licks, iscriviti alla mia newsletter:

Scarica il PDF!

Puoi anche scaricare il PDF dei miei esempi qui:

3 tipi di ritmo cambia lecca che dovete sapere

Se avete domande, commenti o suggerimenti per argomenti o come posso fare le lezioni meglio allora per favore fatemelo sapere. Lascia un commento sul video o mandami una e-mail. Questo è il modo migliore per me per migliorare le mie lezioni e renderle adatte a ciò che stai cercando.

Iscriviti al mio canale YouTube e sentiti libero di connetterti con me tramite Instagram,Twitter Google+ o Facebook per tenerti aggiornato con nuove lezioni, concerti e uscite.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.