Sappiamo tutti che i cavalli devono essere protetti da correnti d’aria e bagnato quando la temperatura scende, ma veramente aria gelida può essere duro sul vostro cavallo.

Amoreggiare nella neve è divertente, quando il sole splende.

Mentre è vero che si scalda all’aumentare dell’esercizio, respira ancora quell’aria molto fredda, che deve essere riscaldata dal suo corpo, che richiede più energia. E, sì, può essere troppo freddo per guidare.

Mentre questo varierà con i singoli cavalli, la maggior parte dei cavalieri concorda sul fatto che quando scende sotto i 10°, è tempo di considerare di dare al tuo cavallo il giorno libero. Uno studio del 2007 dalla Finlandia ha dimostrato che i pony e le razze da tiro sono più tolleranti al freddo rispetto ad altri tipi di cavalli. A 59 ° F, tutti i tipi di cavalli dissipato un simile livello di calore. A 35,6°, i cavalli a grandezza naturale stavano perdendo più calore dei pony. I pony non hanno perso più calore a 10° che a 2°.

Quando le temperature scendevano sotto i 2°, i cavalli a sangue freddo perdevano meno calore rispetto alle razze più leggere. I puledri sono più sensibili al congelamento rispetto ai cavalli maturi, ma se il vento freddo colpisce il segno -20°, anche un cavallo adulto sarebbe suscettibile, specialmente se è bagnato e nel vento.

Se si guida a temperature fredde, considerare l’utilizzo di un quarto di foglio, soprattutto se si guida fuori. Aiuta a mantenere caldo il dorso e la parte posteriore del cavallo. Potrebbe essere necessario per ottenere il vostro cavallo abituato a indossare il foglio, come di solito si siede sotto la sella e può soffiare nella brezza un po’. Preferiamo fogli quarti più pesanti che hanno meno probabilità di fluttuare nel vento.

Fai attenzione a lavorare il tuo cavallo abbastanza duro da sudare quando fa freddo, specialmente se non è tagliato. Se diventa sudato, dovrai usare un dispositivo di raffreddamento per impedirgli di raffreddarsi mentre si asciuga. Più a lungo i suoi capelli, più a lungo ci vorrà per lui ad asciugare.

Se viaggi regolarmente in inverno, considera di dare al tuo cavallo una traccia o una clip per tutto il corpo e tenerlo coperto quando non è in sella. è importante evitare correnti d’aria nel fienile, ma una struttura a tenuta d’aria non è l’ideale. Considera di ventilare il tuo fienile nei giorni più caldi per aiutare a proteggere dai problemi respiratori.

La malattia infiammatoria delle vie aeree può essere causata da fumi di ammoniaca, polvere, acari ed elementi fungini nei fienili e nei cereali. I sintomi includono una spessa secrezione nasale da chiara a biancastra, tosse e una diminuzione della tolleranza all’esercizio.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.