I carrelli Hoover o i passeggini Bennett apparvero durante la Grande Depressione quando i proprietari di auto non potevano più permettersi il gas.

Durante la grande depressione, molti proprietari di auto non potevano più permettersi il gas per le loro auto.

Invece sono tornati al modello one horse power. Tirarono fuori i motori, tagliarono la parte posteriore dell’auto, attaccarono una lingua all’asse anteriore e la tirarono con un cavallo o un mulo.

Queste auto convertite furono chiamate “Hoover Carts” in onore del presidente Hoover, o Bennett Buggy, in onore del primo ministro conservatore canadese R. B. Bennett.

Ora, l’artista newyorkese Jeremy Dean sta costruendo un moderno carrello Hoover-questa volta usando un Hummer! L’auto convertita sarà presente in una mostra alla Pulse Art Fair di New York che si apre il 3 marzo.

La serie di Dean, chiamata Futurama, esplora la storia dell’automobile, lo sviluppo all’interno dell’industria automobilistica e parla della natura apparentemente gratuita della cultura SUV. Affronta, inoltre, essendo trainato da cavalli, l’incerto futuro automobilistico che affrontiamo mentre le riserve di carburante diminuiscono.

L’interpretazione di Jeremy Dean del carro Hoover utilizza un Hummer come base per il veicolo. Penso che potrebbe aver bisogno di un cavallo più potente per tirare una macchina così pesante!

Mentre i carri Hoover di un tempo erano semplici e funzionali, la creazione di Dean invia un messaggio sull’eccessiva indulgenza moderna: includerà caratteristiche come TELEVISORI a discesa, sedili in pelle, dettagli aggiuntivi del pacchetto cromato, luci di marcia funzionanti, un sistema stereo e altoparlanti, un sistema di intrattenimento incluso 3 schermi video LCD, un lettore DVD, cerchi cromati e – essenziale per qualsiasi carrozza moderna-ruote a basso profilo.

Tutto quello che posso dire è che se si arriva al punto in cui abbiamo bisogno di cavalli per tirare le nostre auto, i lettori di questo blog saranno probabilmente davanti al gioco in quanto li abbiamo già. Ora, dobbiamo solo iniziare a insegnare loro come guidare!

Poster di YouTube

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.