Hone-Onna

Bone Woman; Skeleton Woman

Classificazione:

Yokai; Obake; Vampire

Origine:

Giappone

Gli uomini vedono una bella, seducente donna vestita provocatoriamente camminare per le strade e supporre che lei è una passeggiatrice. Infatti, lei non è contrario a un rapporto sessuale e può anche iniziare la prova. Lei non vuole soldi, però. Ciò che Hone-Onna cerca sono le vite. Lei, infatti, non è una prostituta né è la sua bellezza reale. È un’illusione, un fascino magico che lei è in grado di lanciare per velare la sua vera identità. Hone-Onna è davvero uno scheletro animato vestito con abiti sexy. Lei è un vampiro, ma non il tipo succhia-sangue. Hone-Onna drena gli uomini della loro essenza vitale durante il sesso, lasciandoli disperatamente indeboliti, malati o addirittura morti.

Mantenere l’illusione di se stessa come una bellezza coperta di carne può stancarla. Una volta che l’uomo è stato intrappolato o dopo che il sesso è finito, Hone-Onna di solito abbandona l’illusione, permettendo alla sua vera forma scheletrica di mostrare.

Hone-Onna è una creatura del mondo Yin, il mondo dei fantasmi. Lei brama energia yang, assorbito attraverso il rapporto sessuale con gli uomini. Non è altrimenti aggressiva, anche se può essere spaventosa. Hone-Onna può scacciare coloro che non servono i suoi scopi come le donne o gli uomini già in uno stato indebolito, consentendo la sua vera forma di essere visto. Generalmente, la gente fuori di testa e fuggire, permettendo Hone-Onna a caccia di vittime più desiderabili.

Una volta impegnato nel sesso con lei, c’è poco che si può fare per proteggersi. Il miglior corso è evitare. (Hone-Onna sollecita e seduce, ma lei non stupro. Le sue vittime sono inizialmente disposti.) Le storie di Hone-Onna sono usate come racconti cautelativi per incoraggiare i giovani a evitare le prostitute o almeno quelle sconosciute.

Hone-Onna è tra gli Yokai ritratti dall’artista del xviii secolo Toriyama Sekien. Lei è un personaggio importante e simpatico nel 21 ° secolo anime giapponese Hell Girl, che crea un mito per lei. Originariamente una donna abusata, sfruttata e infine assassinata, Hell Girl’s Hone-Onna diventa uno Yokai vampirico in rotta per diventare uno spirito a volte compassionevole di giustizia e vendetta.

Manifestazioni:

Hone-Onna può apparire temporaneamente come una bella donna, ma alla fine si rivela invece come uno scheletro. In alternativa, parti del suo corpo possono mantenere le sembianze di carne viva, mentre altre parti appaiono cadaveriche con ossa visibili e carne in decomposizione.

Vedi anche:

Aisba Qandisba; Diablesse; Harionna; Hel; Hsi Wang Mu; Huli-Jing; Kuchisuke-Onna; Obake; Vampiro; Wanyudo; Yokai; Yuki Onna

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.