PGA National ospita l’Honda Classic per un 14 ° anno consecutivo per iniziare l’annuale Florida swing del PGA Tour.

Il par-70 da 7.125 yard è stato a lungo uno dei percorsi più difficili del circuito del Tour.

Qui di seguito, facciamo le nostre scelte di golf di fantasia per il 2020 Honda Classic al PGA National.

Tom Hoge

Hoge ha un ottimo gioco di approccio, ed è bravo dalla sabbia, che tutti i golfisti devono essere al PGA National. Ha perso due tagli dritti a questo evento, ma è arrivato quinto al Farmers Insurance Open un mese fa.

Matthew NeSmith

NeSmith è in costante miglioramento negli ultimi tre eventi che hanno portato a un T-6 a Puerto Rico la scorsa settimana. E ‘ stato solido in tutti i settori e ha messo estremamente bene.

Ryan Palmer

Palmer è arrivato quarto l’anno scorso dopo aver perso il taglio nel 2018. Gioca bene nel vento, e la sua migliore superficie da mettere è l’erba delle Bermuda presentata al PGA National.

Vaughn Taylor

Taylor entra in 2020 con le finiture back-to-back T-59 al PGA National. Egli punteggi bassi su questi corsi più brevi ed è un altro putter esperto su erba Bermuda.

Ian Poulter

Poulter giocherà il suo primo evento in Nord America dal BMW Championship di autunno, dove è stato eliminato dai playoff FedExCup. Ha legato per il terzo posto qui in 2015 ma ha mancato il taglio in 2018 e ha saltato l’evento dello scorso anno.

25. Keith Mitchell

Il campione 2019 della Honda Classic ha vinto l’evento dopo aver perso il taglio nel 2018. Non ha giocato da una finitura T-32 al AT & T Pebble Beach Pro-Am, e non ha un top-10 finitura dal campionato Wells Fargo della scorsa stagione.

Matthew Wolff

Wolff è venuta fuori back-to-back tagli mancati per la prima volta nella sua giovane carriera. Il suo putter è stato uno dei suoi più grandi punti deboli in quegli eventi, ma è stato molto meglio sull’erba delle Bermuda come professionista.

Stai cercando di piazzare una scommessa su questo torneo? Ottenere qualche azione su di esso a BetMGM. Scommetti ora!

Jim Furyk

Furyk rimane uno dei migliori attaccanti di palla e si avvicina agli artisti nel gioco quando gioca in questi campi più brevi dove non è penalizzato per la sua mancanza di distanza. Ha pareggiato per nono l’anno scorso.

Lucas Glover

Glover ha avuto un buon tratto di tre anni a questo evento con un T-21 nel 2017, T-17 nel 2018 e un T-4 l’anno scorso.

Rory Sabbatini

Il campione 2011 ha fatto il taglio in tre delle sue ultime cinque apparizioni al PGA National con due risultati top-20 in quel momento. E ‘ bravo sul par 4s e ha giocato alla grande intorno ai verdi.

Rory Sabbatini punta verso il settimo tee box prima di scendere sulla quarta buca durante il round finale del 2019 A&T Byron Nelson. Foto: Ray Carlin / USA TODAY Sports

Kyle Stanley

Stanley è uno dei migliori in campo nei colpi guadagnati: Approccio e Par 4 Efficienza su buche che vanno da 400-450 metri.

Brian Harman

Harman è un grande attaccante palla che può andare basso con i suoi punteggi in luoghi più brevi. Ha fatto il taglio in sei eventi consecutivi incontri torna a Houston Aperto dello scorso anno.

Luke List

Tipicamente lungo il tee ma lotta più vicino ai verdi, List non sembra un grande corso in forma, ma ha avuto successo al PGA National con un secondo posto nel 2018 e un T-10 nel 2016. Ha perso il taglio dello scorso anno, ma ha giocato bene, mentre facendo tre tagli dritti in entrata in questa settimana.

Corey Conners

L’esperto attaccante palla si colloca anche tra i migliori del campo in SG: Approccio. Si è seduto fuori torneo dello scorso anno dopo una finitura T-59 in 2018.

Emiliano Grillo

Grillo sta uscendo da una finitura T-3 al Porto Rico Open per scattare una magia di tre tagli mancati dritti. Guida il campo in SG: Ball Striking e SG: Approach su percorsi più corti di 7.200 metri, secondo il mio modello di Fantasy National.

Byeong Hun An

Un legato per il quinto qui in 2018 prima di un risultato T-36 l’anno scorso. Mettere era di nuovo la sua debolezza solitaria in un 29 ° posto al campionato WGC-Messico la scorsa settimana.

14. Sungjae Im

Im finito solo T-51 l’anno scorso, ma entra nella settimana al top della forma sul par 4s e nel punteggio su corsi brevi. L’erba delle Bermuda è la sua migliore superficie da mettere.

Sungjae Im guarda durante il secondo turno del Campionato 2020 WGC-Messico al Club de Golf Chapultepec. Foto di Orlando Ramirez / USA TODAY Sport

Daniel Berger

Berger è tra i migliori in campo sia in sabbia Salva guadagnato e colpi guadagnato: Rimescolando. Gioca anche bene nel vento, e l’ex Rookie del PGA Tour dell’anno sta uscendo dalle finiture top-10 back-to-back.

Joaquin Niemann

Niemann segna poco sui corsi brevi sulla parte posteriore della sua forza di colpo palla.

Erik Van Rooyen

Van Rooyen ha ottenuto un T-3 nel campo WGC caricato la scorsa settimana in Messico, mentre girava la classifica per l’intero torneo. Farà il suo debutto a questo evento e arriva in un grande momento.

Lee Westwood

Nessuno ha guadagnato più colpi per round al PGA National di Westwood 1.93 al di sopra di 24 turni di carriera. Ha poco più di un mese di distanza dalla sua vittoria al campionato HSBC di Abu Dhabi dell’European Tour, e ha finito T-22 la scorsa settimana in Messico.

ISCRIVITI a Golfweek e ottieni la copertura più completa dei più grandi atleti del golf. Clicca qui o chiama 1-800-996-4653 per iscriverti.

Viktor Hovland

Hovland è salito al numero 22 nella classifica mondiale Golfweek/Sagarin con la sua vittoria a Puerto Rico la scorsa settimana. Mentre lotta dalla sabbia e può mettersi nei guai con l’acqua che copre PGA National, il suo gioco da tee-to-green è quasi senza rivali in questo momento.

Viktor Hovland festeggia il green 18th dopo aver vinto l’Open di Porto Rico 2020. (Foto di Kevin C. Cox / Getty Images)

Billy Horschel

Horschel ha mancato il taglio in due delle sue ultime cinque apparizioni a questo evento, ma i suoi altri viaggi a PGA National hanno portato a finiture di T-8, T-4 e T-16. Ha legato per il nono in ciascuno dei suoi ultimi due eventi.

Shane Lowry

Lowry ha pareggiato per 29th la scorsa settimana nella sua prima apparizione in Nord America della stagione 2019-20. E ‘ un grande giocatore di sabbia e uno dei migliori in campo a rimescolare.

Louis Oosthuizen

Un altro grande giocatore di sabbia, Oosthuizen era a luci spente con il putter la scorsa settimana nonostante lottasse disperatamente dal tee-to-green e ovunque nel mezzo. Ha legato per 24th in 2018 e 21st in 2017.

Gary Woodland

Woodland ha fatto quattro tagli dritti a questo evento, tra cui un co-runner-up nel 2017.

Justin Rose

Rose non ha giocato la Honda Classic da quando ha perso il taglio in 2015. Evita i problemi e può uscirne quando ne ha bisogno. Percorre solo Westwood e Rickie Fowler in colpi totali guadagnati per round al PGA National.

Brooks Koepka

Koepka ha saltato il Messico dopo un T-43 al Genesis Invitational. Ha legato per il secondo qui l’anno scorso ed è il migliore in campo a Birdie o meglio guadagnato su corsi più brevi di 7.200 metri.

Rickie Fowler

Fowler, il campione 2017, ha legato con Koepka l’anno scorso a seguito di un taglio mancato nel 2018. Ha anche legato per il sesto nel 2016 e sentieri solo Westwood in colpi guadagnato in questo evento.

Tommy Fleetwood

L’apparizione solitaria di Fleetwood qui è stata un risultato al quarto posto nel 2018. Ha legato per 18th in Messico la scorsa settimana ed è il favorito delle scommesse su BetMGM.

Segui @ EstenMcLaren e @ SportsbookWire su Twitter.

Gannett può guadagnare entrate dai rinvii del pubblico ai servizi di scommesse. Le redazioni sono indipendenti da questa relazione e non vi è alcuna influenza sulla copertura delle notizie.

STAMPA IN AVANTI: Episodio 35. E ‘ il momento di prendere uno swing Florida come David Dusek e Jason Lusk discutere il meglio del golf nello stato.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.