Dive Brief:

  • Criteo, una società di tecnologia di performance marketing, ha accettato di acquisire HookLogic, uno sviluppatore privato di uno scambio pubblicitario per marchi di e-commerce, per circa million 250 milioni.

  • HookLogic collabora con rivenditori tra cui Wal-Mart, Target, Costco e Best Buy per vendere annunci sponsorizzati relativi a articoli specifici che appaiono nei risultati di ricerca dei prodotti sulle loro pagine web.

  • HookLogic, che è in circolazione dal 2004, ha raccolto circa million 40 milioni di finanziamenti da Bain Capital Ventures, Fung Capital USA, Intel Capital, Mousse Partners e altri, riporta Recode.

Dive Insight:

Lo spazio della tecnologia pubblicitaria sembra attraversare una grande ondata di consolidamento, poiché molti rapporti dei media su questo accordo citano anche l’acquisizione di Krux da parte di Salesforce, annunciata un giorno prima. Ma l’acquisto di Criteo di HookLogic ha sicuramente più rilevanza per il settore retail.

L’approccio di HookLogic suona un po ‘ come una svolta su Google Product Listing Ads, gli annunci che i rivenditori acquistano da Google AdWords per apparire nei risultati di ricerca per i prodotti. Con HookLogic, marchi offerta su spazio pubblicitario su uno specifico sito di e-commerce nella speranza di indirizzare il traffico ai loro prodotti su quel sito. HookLogic condivide quindi le entrate risultanti con i suoi rivenditori e partner di e-commerce.

Mentre molti rapporti chiamano HookLogic con sede a New York una startup nello spazio della tecnologia pubblicitaria, è in circolazione da 12 anni. Forse la descrizione è un riferimento alla complessiva dimensione aziendale, o il fatto che l’impresa venduto per nove figure invece di più, ma HookLogic ha un partner e l’elenco clienti — Wal-Mart, Tesco, Target, Asda, Best Buy, Macy’s, Expedia, Hasbro, Intel, LG, l’Oreal, Mondelez, Philips, Microsoft e Marriott, ma non rendere il suono come se fosse ancora bagnato dietro le orecchie.

Queste partnership significano che l’azienda francese Criteo ottiene l’accesso a molti rivenditori e marchi con cui potrebbe non aver lavorato prima. Integrando le proprie capacità con HookLogic, può anche offrire una soluzione di pubblicità e performance marketing molto più completa al settore dell’e-commerce. La combinazione di funzionalità, infatti, suona come qualcosa di Google o Amazon fornirebbe, o vorrebbe fornire, che potrebbe essere un grande suggerimento a chi questo gioco combinato si rivolge come concorrente.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.