Nel mondo moderno, siamo costantemente esposti a molti artisti straordinari che si alzano e cantano perfettamente nella registrazione. Un buon 90% dei cantanti si arrende perché la “voce dentro la loro testa” dice loro che non sono abbastanza bravi.

Di conseguenza, quando un cantante si alza sul palco, potrebbe perdere il supporto del respiro, il suo stomaco è legato a nodi, la sua gola si asciuga e temono quella nota alta, anche se non è mai stato un problema mentre si esercitava sotto la doccia.

Superare l’ansia da prestazione e lo spavento scenico significa raggiungere la pace con il tuo nervosismo. Si tratta anche di venire in pace con molte cose nella tua vita che sono al di fuori del tuo controllo.

Ho scritto una guida qui sotto sui migliori metodi provati e veri per superare l’ansia da prestazione e la paura del palcoscenico. No, non richiedono pillole. Si possono fare tutti nel proprio tempo e se si ha successo, non si sarà mai guardare l’esecuzione nella stessa luce di nuovo:

  1. Comprendi il processo biologico del tuo nervosismo e cambia il modo in cui lo percepisci: devi sapere cosa significano i sentimenti quando ottieni ansia da prestazione o paura del palcoscenico. Ho intenzione di cercare di rendere questo il più semplice possibile. Trovo che alcune persone superino la paura del palcoscenico durante la notte una volta capito questo. Hai due ‘modalità’ che il tuo corpo va in:

    1. Modalità simpatico: Questa è la modalità “lotta o fuga”. Fondamentalmente, tutto il tuo sangue viene portato via dal tuo sistema digestivo e va dritto ai tuoi muscoli. I nostri antenati hanno sviluppato questo nel caso in cui siamo stati minacciati da un predatore (cioè un leone) in modo da poter correre più veloce o combattere.

    2. Modalità parasimpatica: questa è la modalità in cui il nostro corpo entra quando siamo estremamente rilassati. Normalmente succede dopo aver mangiato un pasto abbondante. Più sangue va al sistema digestivo e lontano dai muscoli in modo che possiamo digerire il cibo più facilmente. Spesso ci sentiamo stanchi quando questo accade. Pensa a come ti senti dopo un grande pasto.

Ok, quindi è probabilmente abbastanza facile vedere quale ‘modalità’ si va in quando si è in attesa backstage con ansia prima di eseguire destra? Il tuo corpo si sente “minacciato” dall’idea di andare là fuori ed esporsi, quindi vai in “modalità simpatica”.

Allora, cosa ti senti?

  • Nodi nella pancia / diaframma e nausea? Questo e ‘ solo sangue che ti esce dallo stomaco. I muscoli dell’addome/diaframma/respirazione NON si stanno stringendo. Li rendi stretti solo perché è quello che pensi stia succedendo. Pensate a questo quando ci si sente come se il vostro sostegno è ‘andare’ quando si è ansiosi.

  • Gola secca? La gola è una parte del tubo che entra nello stomaco, quindi in modalità simpatica, non si produce tanta saliva. Soluzione? Continua a sorseggiare acqua calda. Le tue corde vocali NON si stanno asciugando. Le corde vocali fanno parte del tubo respiratorio, quindi vengono lubrificate dalle mucose.

  • Traballante? I tuoi muscoli lo faranno quando vengono nutriti con un sacco di sangue ricco di ossigeno.

Quindi, quello che potresti sentire quando stai vivendo ansia da prestazione, nervi o paura del palcoscenico è solo il sangue che si allontana dal sistema digestivo per aiutare i tuoi muscoli. I tuoi muscoli sono ciò che ti aiuta a respirare, cantare e stare in una buona postura, non il tuo sistema digestivo. Pensate a questa sensazione come il vostro corpo preparando il vostro per una migliore performance rispetto a quando si sta praticando a casa.

  1. Utilizzare un processo chiamato ‘mindfulness’. Questo è dove si pratica passando attraverso i movimenti della performance nella tua testa. Puoi farlo a casa, in una sala prove o sul palco. Si rallenta l’intero processo di attesa back stage, arrivando sul palco, cantando, inchinandosi e lasciando. Lo fai con movimenti molto lenti e precisi e non canti. Quindi osservi e presenti suggerimenti consapevoli su qualsiasi ansia che senti:

    1. Invece di ” Oh dio, non potrò mai ottenere questa parte giusta.”, presentarsi con ” Mi sento abbastanza nervoso quando sono a questo bit nella canzone. Forse mi eserciterò di nuovo questa parte, o, vedrò come va il giorno.”

    2. Invece di ” Odio il modo in cui sono sempre estremamente nervoso prima di andare avanti, rende sempre la prima canzone davvero brutta,” try “quando aspetto dietro le quinte, il mio corpo è molto più vigile di quando salgo sul palco. Ho bisogno di un modo per concentrare la mia energia.”

    3. “Ho bisogno di esercitarmi a camminare su e giù da questo particolare palco.”Piuttosto che” Non posso sopportare di cantare in X concert hall perché l’acustica è terribile!”

Il tuo obiettivo è semplicemente osservare te stesso, non mettere un’emozione su nulla. L’emozione delle canzoni e delle sue parole può essere usata mentre ti esibisci, ma il tuo stato di cantante non dovrebbe essere influenzato dalle ansie personali.

  1. Praticare la ‘ Legge di attrazione: Un sacco di nostri problemi durante il canto in realtà derivano da ansie all’interno della nostra vita personale. Ansia da prestazione, nervosismo o paura del palcoscenico potrebbero verificarsi di più se sai che i tuoi genitori stanno venendo a guardarti esibirsi o se associ l’esecuzione a un ricordo di una cattiva prestazione. La legge di attrazione è uno dei migliori, se non i migliori metodi di auto-aiuto che abbia mai visto.

In breve, inizi a vivere la vita aspettandoti buoni risultati. Quello che si mette fuori al mondo, si riceve indietro. È un cambiamento nel modo in cui pensi a tutto nella tua vita. Ad esempio, in una situazione in cui una persona è ansiosa a causa delle critiche dei genitori, l’idea è che cambino la loro mentalità da “mi criticano sempre” a ” vogliono sempre il meglio da me perché mi amano.”Questo semplice cambiamento di mentalità può avere risultati sorprendenti. Mentre potrebbe non funzionare in ogni aspetto della tua vita, funzionerà sulle parti che contano.

Ho scritto un articolo specifico per la legge di attrazione e il performer qui.

Consiglio vivamente di entrare in possesso di due libri, che sono a vostra disposizione su e-book e brossura chiamato ‘Il segreto’e’ La magia’.

  1. Riconoscere che sei abbastanza in questo momento: sei abbastanza solo il modo in cui sei. Quando sali e canti, non c’è nulla in quel momento che possa cambiare l’esito della tua performance. Tutto quello che puoi fare è salire e cantare meglio che puoi in quel momento. Devi darti un po ‘ di conforto. Questa non è solo la tua tecnica, ma i tuoi nervi, la tua recitazione, la tua musicalità, tutto. La tua capacità di controllare l’ansia da prestazione, i nervi e la paura del palcoscenico è proprio dove deve essere ora.

Se questo significa che in questo momento, ti piace fare un po ‘di meditazione o un po’ di stimolazione prima di uscire, va bene. Questo passo può sembrare inverosimile, ma è fondamentale per qualsiasi cantante per avere successo.

  1. Non si tratta di te: Comprendi questo fatto molto importante; sei uno strumento per trasmettere musica. La musica è la cosa importante qui, non tu. Sì, il cantante è una parte importante del pezzo, ma quando la gente va ai concerti, si sentono gli applausi più forti per canzoni specifiche. Era il lavoro del compositore. Se un grande cantante sale e canta un mucchio di canzoni che nessuno conosce e poi una canzone finale che tutti conoscono, è sempre quella canzone finale che la gente tiferà di più per.
    Non hai bisogno di importare tanto quanto pensi di avere importanza. Immagina questo; sei coinvolto in uno spettacolo in cui sei da qualche parte nella parte posteriore con un insieme molto semplice di cose che devi fare. Immagina quanta meno ansia avresti intorno alla situazione. Come solista o parte di un ensemble, hai lavorato duramente per perfezionare la musica al meglio delle tue capacità, ora stai indietro e lascia che il compositore parli.
    Per ulteriori informazioni su questa mentalità, si prega di prendere in considerazione ottenere una copia del gioco interno della musica. Non sono l’autore di questo libro, né di ‘The Secret’, quindi questa non è una vendita difficile, questi sono libri in cui io e molte altre persone abbiamo molta fiducia.

  2. Giocare malato: Un altro suggerimento fatto nel Gioco interno della musica è quello di immaginare una situazione in cui qualche grande annunciatore è uscito prima di un concerto e ha detto al pubblico che hai avuto laringite e quindi potrebbe avere alcuni problemi tecnici. Il più delle volte, quando un cantante è ‘scusato’ per essere malato, la loro ansia scompare e spesso hanno una delle migliori prestazioni della loro vita.

    Vai a 4: 00 nel seguente video. Il tenore Patrick Power, che era molto malato la notte dello spettacolo, dice che l’aria è la migliore che abbia mai cantato:

Immaginate di essere malato e come perdonare il pubblico sarebbe se ci fosse un annuncio su di esso. Ora immagina che anche se non sei malato, il pubblico è sempre così indulgente. A meno che tu non stia suonando alla Scala di Milano (nel qual caso potresti voler considerare che risultato incredibile è cantare lì!), il tuo pubblico vuole che tu faccia del tuo meglio per loro.

  1. Pratica la meditazione: imparare a meditare può richiedere del tempo. E ‘ molto più facile di quanto si pensi, e farà un mondo di differenza. Attualmente sono in procinto di creare un articolo sulla meditazione e su come farlo correttamente.

  2. Ipnoterapia: Questo potrebbe sembrare un suggerimento molto strano, in particolare per gli scettici là fuori, tuttavia l’ipnoterapia è in realtà un modo fantastico per ridurre l’ansia da prestazione, i nervi e la paura del palcoscenico. Come con la meditazione, sto anche scrivendo un articolo sull’autoipnosi.

Tecnica comune eseguita correttamente:

La seguente tecnica è quella che vedrai in quasi tutti i post relativi all’ansia là fuori. Quello che vi consiglio di seguito è particolarmente buono per cantanti e attori.

Respirazione profonda: a volte, questo è tutto ciò che serve per le persone a rilassarsi. Rilascia il diaframma, ci fornisce ossigeno e ci permette di praticare un buon rilascio di respiro.

Aggiungerò una piccola parola di avvertimento qui: non cercare di trattare la sessione di respirazione profonda come un modo per “vedere se il tuo supporto funziona”. Questo ti renderà ansioso. Pratica il tuo supporto prima di questo. Il processo di respirazione profonda è per rilassare il respiro e la mente.

IMPORTANTE: La parte posteriore del collo dovrebbe essere lunga, le orecchie dovrebbero essere direttamente sopra le spalle, e può essere bene muovere le spalle e il collo un po ‘ tra i respiri in modo da non essere rigidi.

Metodo 1 (rilascio):

  1. Inspirare con i denti chiusi (MA NON SERRATI) come se si stesse facendo un indietro ‘ssss’

  2. Dopo 3 secondi, lascia cadere la mascella e lascia che l’aria riempia i polmoni

  3. Non respirare troppo. Il respiro fino a quando i polmoni si sentono in grado di “rimbalzo” indietro verso l’interno, non respirare al di là di questo

  4. buttando fuori l’aria con le labbra leggermente sagomato come se tu stessi dicendo “oooh”

Metodo 2 (relax):

  1. inspirate attraverso il naso fino a quando i polmoni sono pieni. Assicurarsi che questo non è troppo veloce, dovrebbe comodamente prendere tra 4-5 secondi

  2. Prendi un po ‘ meno aria di quanto faresti per il metodo 1.

  3. Tenere l’aria nei polmoni per circa 4-5 secondi. Non ‘ sbuffare le guance come se si sta cercando di fermare il singhiozzo, basta mantenere l’aria di venire fuori

  4. Espirare attraverso la bocca su un conteggio di 4-5. Non far cadere improvvisamente la mascella; lascia che scenda naturalmente.

Si prega di leggere il mio articolo sulla respirazione e supporto se siete alla ricerca di qualcosa che vi aiuterà durante il canto.

Pensieri di chiusura:

Consiglio vivamente di applicare il maggior numero possibile di quanto sopra. Si noterà che tutto-giro in certi punti e inizieranno a venire naturalmente. L’ansia da prestazione, i nervi e la paura dello stadio inizieranno a diminuire e noterai anche cambiamenti estremamente positivi nella tua vita quotidiana.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.