Vivere

Da MarketWatch, Marketwatch

giugno 11, 2015 | 10:00

TSA -- marketwatch

Ci manca un sacco di minacce per la sicurezza

Il bilancio annuale per l’federale Transportation Security Administration — l’agenzia ha costituito dopo il Settembre. 11, 2001, gli attacchi terroristici per proteggere l’aviazione degli Stati Uniti, il trasporto di massa, autostrada e sistemi ferroviari – è salito da billion 4,8 miliardi nel 2003 fiscale a più di billion 7 miliardi di oggi. E mentre quei soldi dovrebbero renderci più sicuri, la TSA non sempre ottiene voti alti quando si tratta di quanto bene schermi passeggeri e bagagli.

Recentemente, quando il Department of Homeland Security (DHS), che sovrintende alla TSA, ha inviato agenti sotto copertura in alcuni degli aeroporti più trafficati della nazione armati di armi vietate e esplosivi finti, ha scoperto che gli agenti della TSA hanno lasciato quegli oggetti attraverso la sicurezza il 95% delle volte, secondo un rapporto esclusivo di ABC News. In effetti, gli agenti TSA non sono riusciti a rilevare gli elementi in 67 dei 70 test condotti. In una dichiarazione, il segretario alla sicurezza nazionale Jeh Johnson osserva che” i numeri in questi rapporti non sembrano mai buoni fuori dal contesto “e che ha diretto la leadership della TSA a” rivedere immediatamente le sue procedure operative standard per lo screening ” e a condurre più formazione.

E questo non è il primo test di sicurezza agenti TSA hanno fallito: Nel 2013, hanno lasciato un agente sotto copertura attraverso la sicurezza a Newark Liberty International Airport con una bomba finta. A quel tempo, la TSA ha notato che spesso rende questi test segreti “il più difficili possibile” al fine di “spingere i confini delle nostre persone, processi e tecnologia.”

Cosa c’è di più, gli agenti TSA anche erroneamente schermo passeggeri, come un rapporto pubblicato nel settembre 2014 dal GAO, che ha valutato il programma di volo sicuro della TSA che aiuta a identificare quali passeggeri sono più alti e più bassi rischi per la sicurezza (TSA PreCheck è una parte di questo programma), conclude. Il rapporto afferma: “Le informazioni TSA da maggio 2012 a febbraio 2014 indicano che il personale di screening ha commesso errori nell’implementazione delle determinazioni di volo sicuro al checkpoint.”E conclude che” La TSA non ha un processo per valutare sistematicamente le cause alla radice di questi errori di screening” e osserva che la TSA ha impiegato oltre sei mesi per compilare un elenco di tali errori — e che la lista stessa era incompleta e conteneva errori.

In una dichiarazione a seguito del rilascio del rapporto, Steve Sadler dell’Ufficio di Intelligence e analisi presso la TSA ha detto che Secure Flight “ha dimostrato affidabilità e super-efficacia” e “continua ad evolversi.”

Proprio come le compagnie aeree, stiamo sollevando le nostre tasse

Mentre la sua spesa si è livellata negli ultimi anni, questo è ancora un aumento di oltre due terzi. E se si vola molto, probabilmente stai sentendo il pizzico TSA ancora più di prima: Nel luglio 2014, la tassa di sicurezza TSA, che viene automaticamente aggiunto ai biglietti aerei e paga per cose come la sicurezza aeroportuale, più che raddoppiato, a $5,60 per volo di sola andata e $11,20 per un viaggio di andata e ritorno senza sosta.

“Le persone che viaggiano spesso vengono colpite più duramente … queste tasse si sommano”, afferma Mike McCormick, direttore esecutivo della Global Business Travel Association. Ma i sostenitori dicono che la spesa ci tiene più sicuri: Secondo il DHS, gli sforzi di screening della TSA hanno impedito a 111.000 oggetti proibiti pericolosi, tra cui esplosivi, armi da fuoco, infiammabili e armi, di essere portati sugli aerei nel 2013. Cosa c’è di più, il numero di armi da fuoco scoperto dalla TSA nel 2014 è aumentato del 22 per cento dal 2013, secondo i dati del TSA rilasciato venerdì — una media di sei pistole al giorno sono stati trovati in borse a tracolla. In tutto, l’agenzia ha proiettato quasi 653 milioni di passeggeri delle compagnie aeree nel 2014 (oltre 14 milioni in più rispetto all’anno precedente).

Il budget dovrebbe essere più alto? La TSA ha più di 55.000 dipendenti, la maggior parte dei quali sono agenti di sicurezza dei trasporti. Ma questi vagli di prima linea guadagnano una media di soli only 22.000 all’anno, secondo il sito web di carriera Indeed.com. Alcuni esperti dicono che l’agenzia potrebbe ottenere prestazioni migliori se pagasse per attirare talenti meglio qualificati.

Alcuni dei nostri dipendenti hanno sticky fingers

Un rapporto del 2013 del Government Accountability Office, un’agenzia federale di controllo, ha rilevato un aumento del 26% della cattiva condotta tra i dipendenti della TSA dall’anno fiscale 2010 al 2012 — e una parte significativa di tale cattiva condotta ha coinvolto il furto.

Il rapporto ha documentato 56 casi di furto di personale TSA durante quel periodo e questo, a sua volta, fa parte di un problema a lungo termine. La TSA riconosce che tra il 1 maggio 2003 e il settembre 2012, un totale di 381 agenti sono stati denunciati per furto. Nel 2012, due agenti ex-TSA si sono dichiarati colpevoli di aver rubato 4 40.000 dalla borsa di un passeggero all’aeroporto John F. Kennedy di New York. Un anno prima, un dipendente della TSA si è dichiarato colpevole di aver rubato regolarmente denaro (per un totale tra $10.000 e $30.000) dai volantini mentre proiettava le loro borse all’aeroporto di Newark. Un certo numero di agenti TSA sono stati sorpresi a rubare iPad, e passeggeri hanno recentemente accusato gli agenti di rubare tutto, dai contanti ai gioielli — a volte proprio in bella vista come gli effetti personali stavano attraversando macchine di screening.

La TSA osserva che ha una politica di “tolleranza zero” sul furto e afferma che il numero dei suoi dipendenti licenziati per furto rappresenta meno del ½ dell ‘ 1% delle persone impiegate dall’agenzia nel periodo in questione. Tuttavia, il GAO ha concluso che il ” TSA potrebbe rafforzare il monitoraggio delle accuse di cattiva condotta dei dipendenti.”

Mostreremo i tuoi strani effetti personali al pubblico

I viaggiatori sono a volte un po ‘ abbozzati e strani — e lo dimostrano con le cose strane e talvolta illegali che cercano di portare attraverso la sicurezza aeroportuale. La TSA ispeziona circa 1,5 miliardi di borse all’anno negli aeroporti e confisca tonnellate di contrabbando. E ultimamente, come un modo di coinvolgere il pubblico, l’agenzia ha mostrato al mondo alcune delle sue scoperte più strane — via Instagram.

Il feed Instagram della TSA ha recentemente presentato foto di oggetti confiscati come un serpente vivo rannicchiato (qualcuno ne ha infilati sette nei pantaloni); coltelli utility nascosti in un biglietto di auguri Scooby-Doo; un coniglio giocattolo farcito con una pistola; un paio di tirapugni rossi e rosa a forma di gatto; e un Taser progettato per sembrare rossetto. (Un lato positivo per le persone con gusti strani: la TSA non rilascia i nomi dei passeggeri che li caricano sul suo account Instagram.)

Naturalmente, alcuni strani sforzi di contrabbando ottengono molta pubblicità senza l’aiuto di Instagram della TSA. L “anno scorso, un uomo ha cercato di far passare i biscotti” cocaine-chip ” come biscotti al cioccolato a Newark; un altro farcito 7 chili di polvere bianca in pezzi di carne di capra e ha cercato di portarlo a New York; e ancora un altro ha cercato di nascondere i suoi farmaci in sacchetti di mix crema pasticcera e far scorrere attraverso JFK inosservato.

Poi c’era la donna che ha cercato di portare un teschio umano — completo di capelli, denti e pelle — attraverso la dogana dell’aeroporto di Miami nel 2006; l’uomo che ha cercato di contrabbandare la testa di una foca mozzata da Denver a Boston nel 2004; e anche una donna che cercava di andare a Melbourne, in Australia, nel 2005 indossando un grembiule appositamente (Leggi: Il 10 peggiore contrabbando aeroporto fallisce.)

Le droghe non sono il nostro problema

Se sei preoccupato per le droghe illegali che arrivano nella tua città su un aereo a reazione, non guardare alla TSA per fermare quell’afflusso. “Gli agenti di sicurezza della TSA non cercano marijuana o altri farmaci”, spiega l’agenzia sul suo sito web. La ragione sta nella missione di TSA: “Le procedure di screening di TSA, che sono regolate dalla legge federale, sono focalizzate sulla sicurezza e sono progettate per rilevare potenziali minacce all’aviazione e ai passeggeri”, osserva Feinstein.

Se un ufficiale si imbatte in quelle che sembrano droghe nella borsa di qualcuno, “La TSA riferisce la questione alle forze dell’ordine”, osserva Feinstein. Ma gli esperti dicono che date le loro altre priorità, gli ufficiali della TSA a volte possono guardare dall’altra parte anche quando sospettano che i farmaci siano presenti. (Ci sono state segnalazioni di ufficiali della TSA che lasciano note di avvertimento per i passeggeri che trasportano marijuana, piuttosto che consegnarli, anche se gli ufficiali potrebbero affrontare una punizione per aver adottato questo approccio.)

Alla fine spetta alle forze dell’ordine — non alla TSA — determinare se avviare un’indagine penale per qualcuno sospettato di contrabbando di droga attraverso un aeroporto, afferma Feinstein.

Mangeremo il tuo bagaglio

Il mandato di sicurezza della TSA consente ai vagliatori di aprire le borse controllate e persino di tagliare le serrature su una borsa chiusa; in tutto, circa il 5 per cento dei sacchetti controllati vengono aperti durante lo screening, dice il portavoce dell’agenzia Ross Feinstein.

I viaggiatori si lamentano che la TSA rovistando spesso lascia i loro bagagli in disordine, con oggetti fragili rotti e oggetti rovesciati e — una grande lamentela durante le vacanze — presenta scartati e riavvolti a casaccio. Durante le vacanze 2014, un certo numero di viaggiatori ha iniziato a pubblicare foto di regali che hanno ottenuto questo trattamento:

I passeggeri hanno anche lamentato che l’organizzazione ha lasciato le loro borse accuratamente organizzate in disordine. Un commentatore sul blog della TSA scrive: “sarebbe bello se rimettessero le cose dove sono state trovate, come mettere oggetti fragili nel mezzo della borsa tra i vestiti piuttosto che sopra una borsa morbida in modo che possano essere rotti dai gestori dei bagagli”, e un altro scrive che la loro borsa era “ovviamente rovistata.”

La TSA nota sul suo sito Web che non è ” responsabile per i danni causati alle borse bloccate che devono essere aperte per motivi di sicurezza. Feinstein sottolinea che ” se una borsa viene ispezionata, la proiezione viene effettuata in vista del pubblico o sotto la televisione a circuito chiuso.”A volte, ovviamente, quando una borsa è un disastro, è colpa del personale della compagnia aerea o di un passeggero che non ha fatto le valigie con cura.

Alcuni dipendenti dell’aeroporto ottengono un pass gratuito per lo screening

C’e ‘la possibilita’ che questi tizi abbiano un lasciapassare oltre il controllo di sicurezza.

Molti passeggeri conoscono l’esperienza di languire in una linea di screening, mentre il personale dell’aeroporto brezza attraverso incontrollato. Infatti, molti lavoratori aeroportuali-tra cui alcuni gestori di bagagli, meccanici e altri con accesso ad aree sicure e aerei — non sono tenuti a passare di routine attraverso metal detector o body scanner.

Il TSA dice di pre-schermare alcuni di questi dipendenti prima di essere assunti, e veterinari molti di loro in seguito con controlli casuali. Ma i critici dicono che il sistema lascia gravi vulnerabilità.

Nel dicembre 2014, ad esempio, un anello di cinque uomini, tra cui un gestore di bagagli della compagnia aerea, sono stati arrestati con l’accusa di contrabbando di armi attraverso gli aeroporti di Atlanta e New York City. Nel mese di gennaio, Sen. Charles Schumer (D-NY) ha chiesto che lo schermo TSA tutti gli aeroporti e lavoratori delle compagnie aeree per le armi quando riferiscono di lavorare ogni giorno. In risposta, il Department of Homeland Security afferma di aver richiesto “una revisione opportuna e completa delle questioni relative alla sicurezza delle aree sterili negli aeroporti a livello nazionale al fine di identificare tutti i mezzi praticabili per il Dipartimento per affrontare qualsiasi potenziale vulnerabilità.”

Stiamo sottoutilizzando le nostre migliori attrezzature

I viaggiatori più frequenti hanno familiarità con le macchine AIT — i vagli cilindrici a tutto corpo in cui ti trovi con le mani sopra la testa mentre una barra gira intorno a te.

La TSA classifica AITS tra la sua ” tecnologia più capace.”Ma anche se i dispositivi hanno debuttato nel 2008 e sono ora in circa 160 aeroporti, solo circa il 50 per cento dei passeggeri aerei nel 2013 passato attraverso quelle macchine o altre tecnologie di sicurezza avanzate. Questo a volte accade quando i funzionari vogliono accelerare le linee di sicurezza, o quando le macchine AIT non sono disponibili presso l’aeroporto il passeggero sta volando da.

Il DHS dice che si basa su altre informazioni, metodi di screening e raccolta di informazioni per controllare i passeggeri che non passano attraverso AITS; in tutto, dice, l ‘ 85% dei passeggeri ha subito “screening migliorato” ogni giorno nel 2013.

Ti facciamo giocare da alcune strane regole do-not-pack

L’elenco degli elementi che puoi e non puoi portare su un aereo — e gli elementi che potrebbero richiedere uno screening aggiuntivo — sconcerta molti consumatori. Quando si tratta di oggetti appuntiti, alcuni sono OK e altri no, anche se tutti potrebbero ferire altri passeggeri: non puoi portare le forbici nel tuo bagaglio a mano, ma i ferri da maglia sono OK, e non puoi portare un rompighiaccio ma i pattini da ghiaccio sono OK.

Se stai conservando alcolici nel tuo bagaglio a mano, assicurati che sia uno dei marchi approvati come Grey Goose.

L’alcol è un’altra zona confusa: mentre le bottiglie di rum speziato Captain Morgan e Grey Goose vanno bene per portare nel bagaglio registrato (fino a cinque litri), Bacardi 151 e John Crow Batty Rum sono grandi no-nos. (Questo è grazie al loro alto contenuto alcolico — le bevande con più del 70% di alcol non possono andare nei bagagli registrati perché sono infiammabili.) E la maggior parte dei repellenti chimici per animali va bene nel bagaglio registrato, ad eccezione di quasi tutti i repellenti per orsi.

E nel caso ve lo steste chiedendo: Va bene portare le ceneri cremate della nonna a bordo (purché tu stia bene con lei che passa attraverso una macchina a raggi X), ma quella torta che hai cotto per il nonno potrebbe richiedere uno screening aggiuntivo.

Mentre queste regole sembrano strane, la TSA ha le sue ragioni per loro — in genere legate a quanto di una minaccia gli elementi presenti per la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio. E la TSA ha indicato MarketWatch a questo ” Posso portare?”query di ricerca, che i passeggeri possono utilizzare per determinare ciò che possono e non possono portare attraverso la sicurezza aeroportuale.

Spendiamo senza attenzione sui sistemi di screening

In più occasioni, il GAO ha criticato la TSA per non aver condotto adeguate analisi costi-benefici delle sue tecnologie di screening — comprese le macchine AIT e un sistema di scansione della carta d’imbarco-prima di implementarle.

Uno dei più alto profilo vite-up: TSA” puffer ” macchine. Nel 2004, l’organizzazione ha acquistato più di 200 dei dispositivi, progettati per rilevare particelle esplosive soffiando aria ai passeggeri. Il costo di distribuzione è stato di circa million 30 milioni, ma le macchine spesso richiesto manutenzione costoso, e il governo da allora li ha tirato dagli aeroporti.

La TSA afferma di aver recentemente migliorato il suo processo di approvvigionamento tecnologico e che tali cambiamenti hanno aiutato l’agenzia a entrare in million 100 milioni nell’ambito del suo budget assegnato nell’anno fiscale 2013.

Posted on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.